Chips di Minestrone

Chips di minestrone. Possibile? Ebbe sì una “viaggiatrice del gusto” (tutti conoscete il portale Gustarviaggiando.civico20.it vero? ) ha pensato di  fare qualcosa di nuovo con  il solito minestrone. Ilaria Donati, questo il suo nome ama mangiare bene e soprattutto come noi è attenta alle materie prime, alla qualità che non vuol dire “voler spendere di più” ma pensare alla propria salute.

Chips di Minestrone
Chips di Minestrone

Lei sperimenta, cerca di fare nuovi abbinamenti, tutte cose che fanno parte della nostra linea editoriale! Quindi incuriositi le abbiamo chiesto la ricetta e lei, come tutte le belle persone, l’ha messa a disposizione di tutti.

Un buon minestrone aiuta l’organismo, è una fonte importante di fibre. Un medico ayuvedico  che  ho intervistato alcuni anni fa consigliava  di  prenderne una tazza prima di iniziare un pasto assicurando benefici per tutto l’organismo.  Però non a tutti il minestrone piace, specialmente ai bambini che  si sa hanno qualche problema con le verdure. Quindi l’idea è interessante e noi ve la proponiamo.
La cosa importante, come si raccomanda anche Ilaria,  è partire da materie prime fresche, quindi non fatevi venire l’idea di usare verdure surgelate (a meno che non le abbiate surgelate da voi). naturalmente  i prodotti a km zero sono i migliori anche se, certe volte, si può fare uno strappo alla regola!

RICETTA 
CHIPS DI MINESTRONE 

Ingredienti
-minestrone: 400 gr di cavolo nero
                                    cavolo rasagnino
                                    fagiolini
                                    bietola
                                    zucchine
                                    patate
                                    cipolla
                                    carota
  •  ( compro questo minestrone  di verdura  fresca dalla mia fruttivendola di fiducia, la quale sta molto attenta alla qualità del prodotto, alla loro provenienza)
  • -brodo vegetale (di carota, sedano, cipolla)
  • – mezza cipolla rossa
  • -100 gr fagioli bianchi precedentemente ammollati
  •  (copro questa tipo di fagioli direttamente dal contadino che coltiva da solo questo tipo di legume)
  • – passata di pomodoro
  •  ( in questo caso ho utilizzato una passata di una un’azienda, secondo me, veramente buona PachinEat 
  • -50 gr di pangrattato
  • -50 gr di farina di mais
  • – sale e pepe
PROCEDIMENTO:
A questo punto aggiungo brodo caldo coprendo tutte le verdure. Lascio cuocere  per circa 15/20 minuti e poi aggiungo la passata di pomodoro.
Sale e Pepe, copro  lascio ancora sul fuoco  per circa 30/40 minuti controllando sempre il livello  del brodo, e se necessario, ne  aggiungo altro.
Preparato il minestrone lo  lascio raffreddare.

Chips di Minestrone
Chips di Minestrone
Quando è freddo frullo con il mixer il composto. Rimetto il composto sul fuoco aggiungendo  a filo il pangrattato e la farina di mais e mescolando costantemente per circa 10 minuti.
Nel frattempo accendo il forno a 180 gradi, preparo la teglia del forno con la carta da forno ( nota della redazione attenzione non tutte le carte da forno reggono alte temperature e possono rilasciare sostanze nocive, non ve lo dice nessuno ma sulle scatole c’è scritto!)  ben oliata dove adagio il mio minestrone formando dei cerchi abbastanza regolari aiutandomi con il cucchiaio. Metto in forno per circa 25/30 minuti.
Ecco le mie Chips di Minestrone sono pronte…

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.