Riso Venere: il nero bello e buono

Tutto il buono del riso Venere.

Ricetta gustosa: riso Venere con formaggio gorgonzola e noci.

Il riso venere prima  di tutto è buono e poi è anche bello. Quel chicco scuro, che gli ha dato anche l’appellativo di “ riso nero” , permette di creare ricette dal grande fascino e dal sapore particolare.  Essendo un riso integrale è un alimento ricco in fibre con una buona dose di Fosforo e potassio e di Tiamina cioè la vitamina B1.

riso venere
riso venere

Il bel colore brillante del riso Venere derivano dagli antociani presenti, le molecole dal potere antiossidante che si trovano anche nel vino rosso, nei frutti di bosco ecc… Un’altra cosa importante da dire è che ha  un indice glicemico più basso rispetto al riso che siamo abituati a cucinare.

Come cuocere il riso Venere?

In molti modi perché  il gusto di “pane appena sfornato” tipico di questa varietà lo rende delizioso anche bollito. La cottura richiede circa 40 minuti tenendo presente che per 100 gr di riso occorrono 500 ml di acqua, 10 minuti in pentola a pressione ( in questo caso l’acqua deve essere solo il doppio del riso cioè 100 g di riso 200 ml di acqua); stessa dose di acqua per il riso pilaf tipo di cottura che mantiene inalterati i valori nutrizionali del riso, per un risotto invece i tempi si allungano a 40 minuti ma si può dimezzare il tempo

facendo bollire il  riso Venere per 20 minuti e poi conservarlo per fare il risotto.

Come sempre attenzione all’acquisto del riso venere. Oggi nel nostro paese la produzione di semente di riso Venere è svolta esclusivamente dalla SA.PI.SE. (Sardo Piemontese Sementi Soc. Coop – Società Agricola), che ha provveduto a registrare la varietà presso il Registro Nazionale delle Specie Agrarie ( qui trovate l’elenco delle aziende affiliate). Attenzione anche alla qualità del gorgonzola che deve essere dolce e cremoso e delle noci.

Quindi oggi vi presentiamo una ricetta ricca di gusto dove il riso venere si sposa con il dolce del Gorgonzola e la croccantezza delle noci.

 

Riso Venere Gorgonzola e noci

Per 4 persone

  • riso venere
    riso venere

    300g riso venere bio

  • 150g gorgonzola dolce
  • 10 gherigli di noci
  • 1 cucchiaino di olio evo

 

  1. Cuocere il riso Venere in acqua  seguendo le istruzioni del produttore di solito ci vogliono 35/40 minuti.
    Tagliare a quadrotti il gorgonzola, tritare grossolanamente a coltello i gherigli di noci.
  2. Mettere il gorgonzola in un pentolino antiaderente e far sciogliere a fuoco basso e appena diventa cremoso aggiungere anche le noci tritate e amalgamare bene.
  3. Scolare il riso appena cotto e unire la crema di gorgonzola e noci amalgamate bene e impattate.

Avendo scelto un gorgonzola dolce abbiamo pensato di abbinarci un vino da vendemmia tardiva, un Gewurztraminer altoatesino per esempio.

Lascia un messaggio

Your email address will not be published.